Payback e American Express Viaggi
news

American Express Viaggi ci prova con le carte punti Payback

American Express Viaggi ha stretto un’alleanza con Payback lanciando il guanto di sfida ai grandi leader per quel che riguarda l’offerta online dei servizi turistici come Expedia. Con Payback, che in Italia vanta ben sette milioni di clienti fidelizzati, si potranno ora convertire i punti fedeltà che vengono accumulati anche attraverso la piattaforma American Express Viaggi acquistando i biglietti aerei, prenotando via web un’auto a noleggio e/o la camera di un hotel.

Ed il tutto a fronte del vantaggio, per quel che riguarda il perfezionamento della transazione online, di poter pagare su sito Internet di American Express Viaggi non solo con le carte di credito American Express, ma anche con Paypal e con le carte dei circuiti Mastercard e Visa. I clienti titolari di carte Payback possono accumulare 1 punto per ogni euro speso sul sito di American Express Viaggi a fronte della possibilità di accedere a delle promozioni esclusive ed a sconti che possono arrivare anche fino al 50%.

Nel dettaglio, per utilizzare le carte Payback al fine di accumulare punti e richiedere i premi occorre registrarsi all’apposito Programma dal sito Internet di American Express Viaggi. I punti accumulati potranno poi essere utilizzati scegliendo i premi dal catalogo Payback, dagli accessori per la cucina a quelli per la casa e passando per i prodotti hi-tech e gli articoli per bambini.

Oppure i punti accumulati con la carta Payback potranno essere convertiti in buoni sconto che sono utilizzabili presso i partner che aderiscono al Programma Fedeltà. Per esempio, i buoni sconto si possono utilizzare per fare benzina presso le stazioni della Esso oppure per fare la spesa presso i negozi di Carrefour. Oppure ancora per ottenere uno sconto sugli acquisti di voli aerei con Alitalia, con Mediaset Premium per la pay-tv sul digitale e/o con l’operatore 3 per quel che riguarda i servizi di telefonia mobile.

Filadelfo Scamporrino

Filadelfo Scamporrino

Ing. Informatico, web content manager indipendente e, per siti e portali specializzati in flussi di notizie, pure business writer, back officer e human resources manager.
Filadelfo Scamporrino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *