Caricabatterie portatile smartphone tablet
tips

Caricabatterie portatile per smartphone e tablet

Uno dei problemi che maggiormente affligge i dispositivi moderni, si sa, è la poca autonomia: device in grado di fare qualsiasi cosa che però spesso tendono ad abbandonarci proprio nel momento del bisogno.
Una soluzione a questo tipo di inconveniente, particolarmente fastidioso sopratutto per coloro che si spostano frequentemente per lavoro, è la scelta di un caricabatterie portatile per smartphone o tablet.

I vantaggi derivanti dall’uso di questi dispositivi sono molteplici: ogni qualvolta che non c’è una presa elettrica a disposizione per ricaricare lo smartphone, potremo comunque ricaricarlo semplicemente collegando via usb lo stesso al caricabatterie portatile, che grazie alle dimensioni e al peso esiguo spesso può essere trasportato praticamente ovunque, nella tasca della giacca o nella borsa.

Vantaggi di un caricabatterie portatile

Il caricabatterie portatile è un dispositivo semplice ed economico dai benefici certi:

  • Possiamo ricaricare i device in ogni momento
  • La ricarica si può fare in ogni luogo
  • Non c’è bisogno della presa elettrica
  • Poco ingombrante
  • Peso piuma
  • Funziona con diversi modelli di smartphone e tablet
  • Possiamo usare un solo caricabatterie per tutti gli smartphone e tablet che abbiamo

Tipi di caricabatterie per smartphone e tablet

Il mercato dei caricabatterie portatili è molto ampio e offre una vasta gamma di prodotti adatti alle diverse esigenze: come orientarsi al giusto acquisto?
Possiamo distinguere i caricabatterie portatili in base alle caratteristiche, ovvero per:

  • Dimensioni: per quanto facilmente trasportabili ne esistono alcuni tipi che si possono davvero portare sempre con sé.
  • Capacità: ovvero quanta energia sono in grado di immagazzinare e quanti cicli di cariche possono dare ai nostri device.
  • Prezzo: variabile in base alla marca o alla suddetta capacità.

Su Amazon c’è praticamente l’imbarazzo della scelta, ecco dunque alcuni caricabatterie portatili che sono tra i più venduti e apprezzati dagli utenti.

RAVPower Luster

RavPower luster caricabatterie portatile

Ecco un caricabatterie pocket da tenere sempre a portata di tasca: la sua dimensione maggiore è la lunghezza per un totale di 9.6 centrimetri, e un peso piuma di 73 grammi.
Punti di forza di questo caricabatterie sono la capacità di 3200 mAh, che riuscirà facilmente a coprire un ciclo di carica del vostro smartphone, e la possibilità di utilizzarlo come torcia con luce ultravioletta per scoprire macchie nascoste sui tessuti.

RAVPower Luster RP-PB17

Caricabatterie RavPower Luster RP-PB17

Ancora un caricabatterie portatile di RAVPower che possiamo tenere in una tasca, misura soltanto 10 centimetri e pesa 132 grammi in totale.
A differenza del precedente, però, questo charger presenta una capienza di addirittura 6000 mAh, risultato delle due batterie da 3000 mAh integrate, utilizzabili per caricare smartphone o tablet all’occorrenza.
Sembra, però, che dei 6000 mAh effettivi dichiarati, parte della capacità viene persa durante la carica del dispositivo.

EasyAcc Ultra Compact

EasyAcc 2nd Gen caricabatterie

Ci spostiamo ora in un terreno ancora più interessante, con un caricabatterie portatile leggero coi suoi 240 grammi e un ingombro di 13 x 7 centrimetri, che è in grado di ricaricare facilmente smartphone e tablet grazie ai suoi 10000 mAh, e alla presenza di due porte USB da poter utilizzare anche contemporaneamente per ricaricare due smartphone.
Ancora più performante il modello 2nd generazione: con 15600mAh può caricare un iPhone 6 circa 7 volte o un iPad Air 1,5 volte.

Anker Astro E3

anker-astro-e3

Un’alternativa al prodotto precedente, questo caricabatterie portatile possiede dimensioni molto simili (13,7 x 6,7 centimetri) e una capacità eguale di 10000 mah.
Il dispositivo offre porte distinte dedicate ai device Android e a quelli Apple, ottimizzate per le diverse tipologie di smartphone o tablet per mettere di effettuare una ricarica nel minor tempo possibile, ma che sia allo stesso tempo anche efficace.

Swees 2

Swees 2 caricabatterie smart usb

Concludiamo la lista con un caricabatterie portatile un po’ più generoso dei precedenti sia come dimensioni che come peso, rispettivamente di 16,8 x 10,4 centrimetri per 381 grammi, che giustificano però un’importanza maggiore del dispositivo.
È infatti in grado di immagazzinare fino a 15000 mAh, utili per effettuare svariate cariche allo smartphone o più di una al tablet, comodo in mobilità, che potrà dare supporto in termini di autonomia a tutti i nostri dispositivi senza problemi.
Con ben tre diverse porte smart, questo caricabatterie è in grado di ricaricare tre smartphone o due iPhone più un iPad contemporaneamente, a tutta velocità e senza troppa dispersione di energia, per offrire ricariche eccellenti che possano rianimare i device.
La linea di caricabatterie portatili Swees 2 è disponibile in vari modelli da 3200 a 25600 mAh.

Cellular Line Pocket Charger Smart

Cellular Line Pocket Charger Smart

L’ultimo in ordine della lista è il più piccolo in termini sia di ingombro fisico che di capacità, con i suoi 9 centrimetri di lunghezza, e capienza di 2200 mAh. Pratico e praticamente tascabile, è adatto per una ricarica di emergenza dello smartphone, sebbene dipenda dalla grandezza della stessa. Se, ad esempio, possedete un telefono con batteria da 3000 mAh, naturalmente il pocket charger riuscirà a fornirvi una carica non completa, ma sufficiente per effettuare qualche telefonata, inviare messaggi o controllare la posta elettronica.

Maria Grazia Tecchia
Blogger, web writer freelance o content editor se preferisci, autrice di Tecnologia 360.
Maria Grazia Tecchia

Latest posts by Maria Grazia Tecchia (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *