Complicanze da trapianto di midollo osseo:: si sperimenta una nuova terapia.
news

Complicanze trapianto di midollo osseo: nuova terapia

La lotta alle malattie ematologiche, ad oggi, passa attraverso il trapianto di midollo osseo. Trattasi di un intervento che permette di salvare la vita di molte persone, ma non sono risolti del tutto gli effetti collaterali post-operazione, ovverosia le complicanze che spesso sono anche gravi. La ricerca medica è fortemente impegnata su questo fronte anche grazie al sostegno che arriva dai finanziamenti della Comunità Europea.

E proprio in forza alle risorse comunitarie che ci sono speranze legate all’efficacia di una nuova terapia che, tra l’altro, mira ad evitare l’uso dei farmaci immunosoppressori, al fine di far fronte alle complicanze legate al trapianto di midollo osseo, che spesso non sono sufficientemente efficaci.

Con TreGeneration, il programma di ricerca che poggia su finanziamenti comunitari per complessivi sei milioni di euro, ci sono nuove speranze per quel 20% di persone che, dopo il trapianto di midollo osseo, sono soggetti a gravi complicanze. L’Italia è protagonista nel programma TreGeneration con il Policlinico di Sant’Orsola di Bologna, ed in particolare con il team di Ematologia che è diretto dal professor Michele Cavo.

La nuova terapia biologica per superare le complicanze susseguenti al trapianto di midollo osseo è basata sulla terapia cellulare con linfociti T reg che vengono prima fatti moltiplicare per poi poterli infondere nuovamente ai pazienti, al fine di spegnere letteralmente quelle che sono le principali complicanze.

La sperimentazione è costosissima, e per questo il reparto di Ematologia del Policlinico di Sant’Orsola di Bologna ha stretto un’alleanza, attraverso la costituzione di un consorzio, con altri sei centri di sperimentazione di cui quattro in Europa ed uno che si trova negli Stati Uniti. Gli studiosi, tra l’altro, non escludono che la terapia cellulare con linfociti T reg possa in futuro essere efficace non solo per ridurre le complicanze legate al trapianto di midollo osseo, ma anche per curare molte malattie del sistema immunitario.

Fonte: Agi.it (clic qui per approfondire)

Filadelfo Scamporrino

Filadelfo Scamporrino

Ing. Informatico, web content manager indipendente e, per siti e portali specializzati in flussi di notizie, pure business writer, back officer e human resources manager.
Filadelfo Scamporrino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *