Per il turismo in Veneto è boom di vacanze culturali: oltre la metà sceglie come meta le città d'Arte.
news

Turismo in Veneto: è boom nelle Città d’Arte

Oltre il 50% dei turisti che sceglie come meta la Regione Veneto preferisce soggiornare nelle città d’arte. Per quel che riguarda la nazionalità dei turisti in arrivo, oltre 600 mila arrivano in media annualmente dagli Stati Uniti con a ruota i francesi, gli inglesi ed i tedeschi, ma negli ultimi anni c’è stato un forte aumento dei flussi di turisti stranieri provenienti dalla Cina e dalla Russia.

In accordo con gli ultimi dati e le ultime stime fornite dal Sistema Statistico della Regione, che confermano come in Italia il Veneto sia la prima regione turistica in assoluto, solo nel 2014 ci sono stati flussi turistici pari a ben 8,6 milioni di arrivi per un totale di 18,8 milioni di presenze.

I turisti in Veneto che scelgono come meta le Città dArte spendono mediamente il 29% in più.

Regione Veneto
Interessante è il dato relativo al turista che, scegliendo in Veneto come meta la città d’arte, è quello che in media ha una maggiore capacità di spesa. Fissata a 100 euro, infatti, la spesa media di un turista che arriva in Veneto, coloro che scelgono le città d’arte spendono mediamente 129 euro.

I turisti stranieri che scelgono il Veneto, e che nel 45,6% dei casi optano per una vacanza culturale, hanno quindi buone disponibilità economiche come tra l’altro emerge dalla scelta della struttura ricettiva per il pernottamento. Nel dettaglio, rispetto ad un media regionale pari al 39%, il 54% dei turisti che sceglie le città d’arte alloggia in alberghi a 4 ed a 5 stelle contro invece il 24% che opta per alberghi a tre stelle.

Per quel che riguarda i commenti, le interazioni ed i post sui social network riguardanti le città d’arte in Veneto, Verona e Venezia sono tra quelle più citate così come in prevalenza il turista nelle città d’arte in Veneto ama le piazze ed i bar in quanto spesso posizionati strategicamente in punti da dove è possibile ammirare le bellezze artistiche.

Filadelfo Scamporrino

Filadelfo Scamporrino

Ing. Informatico, web content manager indipendente e, per siti e portali specializzati in flussi di notizie, pure business writer, back officer e human resources manager.
Filadelfo Scamporrino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *